Interpretazioni dell'ambiente bagno: proposte di funzionalità e bellezza

 

Minimal, vintage, classico, provenzale, industrial. L’arredobagno contemporaneo va ben oltre la semplice funzionalità. Le idee bagno originali, tra design innovativo e rivestimenti ricercati, rapiscono l’attenzione di chi è alla ricerca di soluzioni raffinate e stravaganti. Tra proposte estrose e scelte più classiche, l’imperativo della sala da bagno contemporanea resta il concept. Solo a partire dall’effetto che si intende raggiungere, infatti, è possibile definire lo stile perfetto per un bagno da sogno.

Nel bagno contemporaneo, le infinite declinazioni dello stile

Il leit motiv della sperimentazione nell’arredobagno contemporaneo è la creatività al servizio delle esigenze dettate dagli spazi e dai bisogni di chi li abita. Lo stile diventa una declinazione dei desideri. Se il bagno vintage resta un evergreen da utilizzare valorizzando elementi d’arredo unici, l’arredobagno provenzale punta sull’effetto romantico, mentre il bagno industrial si presta a evoluzioni urban e ultramoderne.

 

Bagno stile provenzale, il fascino romantico della campagna

Tavolozza di colori chiari, mobili decapati dipinti a mano, rivestimenti che richiamano atmosfere rurali. Il bagno stile provenzale dona all’ambiente tutto il fascino e la poesia della campagna francese e delle sue suadenti fragranze di lavanda. Il mood romantico non eccede nelle forme e nei colori, bensì trae la sua suggestione dalla meticolosità dei dettagli che concorrono alla ricerca dell’equilibrio cromatico e spaziale. I materiali dominanti sono il legno, il ferro battuto e la ceramica candida, ma l’effetto nostalgia si gioca tutto sugli accessori: dai cestini di vimini alle piccole cornici, passando per i tendaggi dai temi floreali.

 

Bagno stile industrial, giovane e attento alla sostenibilità

Muratura a vista, grandi vetrate ed effetto materico del metallo, del cemento e del legno, l’ambiente bagno stile industriale parla di essenzialità. Lo fa attraverso rivestimenti e oggetti all’insegna della sobrietà, ancor meglio se arricchito da scarti di lavorazione recuperati da vecchie fabbriche dismesse. È una proposta dinamica che mette al bando il superfluo e cattura il gusto estetico di chi cerca nel proprio bagno la narrazione della sostenibilità e della circolarità. Lo stile industrial, giovane e senza fronzoli, risponde a una vision ben definita dell’arredo: tutto è visibile. Le tubature che corrono lungo le pareti, le grandi strutture in metallo che dividono gli spazi e arredano si sposano ai toni freddi del grigio, del bianco e del nero, o a qualche nota di marrone e ruggine.


Bagno stile vintage, avvolti dall’atmosfera d’antan

Eclettico e versatile, lo stile vintage, anche in bagno, non sbaglia un colpo. Vasche con piedini, specchi antichi, grandi lampadari e mobili dei nonni riportati a nuova vita possono ricreare un’atmosfera retrò che parla di nostalgia. Il vintage è uno stato dell’animo, che può essere declinato in chiave elegante, attraverso un’esplosione di tinte preziose, cristalli e drappeggi sontuosi. Vintage, però, è anche la sobrietà dell’arte povera degli Anni ’30 e ’40 o la Pop art dei fabulous ’60 & ’70. L’allure d’antan spopola nel bagno stile vintage creando una scenografia dove ogni elemento gioca il suo ruolo. Tra eccessi e semplicità, l’effetto si raggiunge rompendo gli schemi attraverso la ricerca del contrasto estremo tra rivestimenti e arredo bagno più moderno.

Bagno stile orientale, la ricerca dell’armonia


Rilassante ed esotico, il bagno stile orientale si ispira alla filosofia asiatica per elaborare proposte armoniche e rilassanti. Il fulcro dell’arredo bagno stile Sol Levante esalta l’elemento acqua che viene valorizzato in ogni espressione, anche attraverso grandi rubinetti stile cascata. Le linee dei sanitari e dei mobili bagno sono squadrate e pulite in un’ottica di riproposizione dell’ordine universale. Alle note suggestive dell’essenzialità fanno da contraltare elementi più sontuosi che si stagliano prepotenti come energia vibrante. Il risultato è l’esaltazione dell’oro e delle stampe preziose su carta da parati, sulle grandi piastrelle o sulla cabina doccia decorata.